Caduta dei capelli: cause e rimedi

“Una donna che si pettina i capelli colma il cielo del suo gesto” questa romantica e bellissima citazione di Auguste Rodin è un'immagine che male si addice al periodo autunnale quando di poetico rimane ben poco nelle nostre spazzole. É il temuto periodo delle castagne e i capelli cadono più frequentemente, aggrappandosi ai denti del pettine o lasciandosi andare seminando un campo di battaglia sul pavimento, soprattutto dopo l'asciugatura. Altro che 100 colpi di spazzola, qui servirebbero 100 di questi giorni per sistemare la nostra chioma. Come? Sei nel posto giusto!

Perché cascano i capelli?
La caduta rientra nel normale ciclo di vita del capello che nasce, cresce, rallenta il suo sviluppo fino a una fase di riposo di circa cento giorni e alla fine cade dando la possibilità di ricominciare il ciclo con un nuovo capello. In condizioni di salute, questo ciclo non coincide per tutta la chioma contemporaneamente, altrimenti assisteremmo alla caduta periodica di tutti i capelli (!) ma si alterna impegnando circa il 13-15% della capigliatura nella fase ultima (fase telogen), quella che si concluderà poi con la caduta. Nel periodo autunnale e in parte minore durante la primavera, questa percentuale di capelli impegnati nella fase telogen aumenta e pertanto nei giorni successivi ne cadrà un numero maggiore.
Autunno e capelli
È autunno, cadono le foglie dagli alberi e magicamente cadono anche i capelli! Non è un evento prodigioso di una nuova fase perché non esiste correlazione tra i due fenomeni ma un effetto della fine dell'estate. La bella stagione ci regala il sole, le temperature sono più alte e le giornate più lunghe ma è proprio questa esposizione maggiore alle radiazioni solari che rende acuta la fase ultima del capello che nel periodo successivo cadrà. Ecco perché in autunno la nostra capigliatura perde tanti valorosi elementi che hanno affrontato l'estate esposti a una radiazione solare intensa.

Caduta capelli: rimedi
Abbiamo salutato l'estate una volta per tutte, arrivano le castagne e le maniche lunghe, l'autunno riparatore è qui tra noi e come ogni anno rimedia ai piccoli danni che l'impulsiva estate testa calda ha collezionato. Come agire per fronteggiare la perdita dei capelli? In primis, la vostra alimentazione dovrebbe rientrare sui binari e prevedere una giusta quantità di alimenti ricchi di vitamine e minerali; i legumi e la frutta secca sono ottimi alleati ma rimandiamo al parere di specialisti per consigliarvi la dieta più adatta e, nel caso in cui siano necessari, integratori alimentari di vitamine e Omega 3. Detto questo, vi consigliamo di non stressare per un po' di tempo i capelli con piastre, colorazioni aggressive e permanenti e di fare attenzione alla temperatura del phon che non deve essere troppo elevata. Cercate quando possibile di non legare i capelli e di non stringerli troppo perché rischiate di favorire la caduta e provate a massaggiare il cuoio capelluto con i polpastrelli delle dita che si muovono in modo circolare.
Per un toccasana avete poi un asso nella manica tutto concentrato in una magica fiala; scegliete una lozione in fiale specifica per la prevenzione e la caduta dei capelli. La vostra chioma vi ringrazierà!

Pubblicato il 25 novembre 2021

Ultime News

La primavera sboccia sulle tue mani con la collezione Floral Cocktail di La Femme

15/04/22 - “Fiore dopo fiore inizia la Primavera” (così citava il poeta Swinburne) e anche noi, dettaglio dopo dettaglio, iniziamo il nostro cambiamento verso la bella stagione, pronti a...

Speciale Primavera: nail art e adesivi

15/04/22 - Ti piacerebbe un tocco primaverile sulle tue mani? Colori pastello, unghie arcobaleno, fiori. Non perdere l’occasione e trova l’idea giusta per te! W la Primavera! I colori si...

Paraffina mani: freddo non ti temo!

11/01/22 - Ti è mai capitato di soffermarti a guardare le tue mani e scoprire all'improvviso di aver la pelle secca, arrossata e poco omogenea come se fosse quella di un dinosauro? E quando sfreghi...