L'estate sta finendo... e capelli secchi? No, grazie.

L'estate sta finendo, il caldo se ne va... ma resta la paura dei capelli secchi!


Eccoci di nuovo a quel momento dell'anno: la fine dell'estate, le vacanze già vissute, le valigie ancora da disfare, colme di ricordi e vestiti leggeri. Tra i vari souvenirs, spuntano anche gli immancabili capelli secchi che ci ricordano il mare e la salsedine e i frequenti lavaggi, spesso con i prodotti sbagliati.

È tempo di tornare a casa dove dobbiamo fare i conti con chiome secche a effetto paglia, capelli spenti e sfibrati che rimangono prepotentemente tra i denti della spazzola. Prima di sciuparli del tutto o perderne troppi, è opportuno intervenire con qualche piccolo accorgimento.

Come agire?

Per rimediare ai capelli secchi e sfibrati post vacanza, è necessario riappropriarsi di una routine sana che non li sciupi ulteriormente. La parola magica è idratazione e il punto di partenza deve essere proprio il nostro corpo: una dieta sana, ricca di frutta, verdure e fibre e l'assunzione di molta acqua sono indispensabili per rimediare ai capelli sfibrati.
Anche il lavaggio dei capelli ha un ruolo decisivo. In vacanza abbiamo messo le nostre chiome sotto stress con salsedine e cloro che sono agenti aggressivi e con lavaggi ripetuti senza i prodotti appropriati. Per proteggere la cuticola del capello in caso di lavaggio frequente, è consigliabile infatti utilizzare uno shampoo delicato che potremmo non avere riposto nel nostro beauty, già colmo di prodotti a cui siamo troppo affezionate e di cui necessitiamo la continua compagnia.
Adesso che siamo a casa, è tempo di ritrovare un equilibrio con il nostro corpo e la nostra quotidianità.

Quali prodotti scegliere?

Inutile dirlo. I prodotti devono essere idratanti! Se siete abbastanza coraggiose da provare uno dei rimedi della nonna, potete optare per una maschera super nutriente a base di tuorlo d'uovo e miele che, lasciata sui capelli per 20 minuti, li renderà morbidi e lucenti. Mi raccomando, ricordate di risciacquare! Se invece cercate qualcosa di più easy e meno vintage, potete dire addio ai capelli secchi e opachi con trattamenti ad azione nutriente da portare avanti con costanza. Scegliete tra i numerosi prodotti a disposizione e cercate di utilizzarli secondo le istruzioni proposte, ritagliando un pochino di tempo da dedicare al recupero della vostra chioma luminosa e morbida; i trattamenti iniziati e abbandonati a metà non sono contemplati! Optate per uno shampoo ad azione idratante e ristrutturante e prestate attenzione alla scelta della maschera da applicare sui capelli tamponati e da lasciare agire per il tempo necessario. Dopo la stesura della maschera, provate a raccogliere la chioma in uno chignon, respirate, rilassatevi o avvantaggiatevi con la miriade di cose che dovete portare a termine entro la giornata, quando il vostro timer suonerà per ricordare che il tempo necessario è passato, risciacquate accuratamente. Il nostro consiglio? Per un'ulteriore carica di elasticità di cui hanno bisogno i capelli secchi al rientro dalle vacanze, provate un olio nutriente oppure ricorrete ai miracolosi semi di lino.
Capelli secchi? Passo e chiudo.

Pubblicato il 23 agosto 2022

Ultime News

Smalto semipermanente piedi? Mai più senza!

23/08/22 - I piedi ben curati sono un dettaglio indispensabile e non solo in estate quando sandali, sabbia e acque cristalline di spiagge e piscine mettono i nostripiedi sotto i riflettori. Anche...

La primavera sboccia sulle tue mani con la collezione Floral Cocktail di La Femme

15/04/22 - “Fiore dopo fiore inizia la Primavera” (così citava il poeta Swinburne) e anche noi, dettaglio dopo dettaglio, iniziamo il nostro cambiamento verso la bella stagione, pronti a...

Speciale Primavera: nail art e adesivi

15/04/22 - Ti piacerebbe un tocco primaverile sulle tue mani? Colori pastello, unghie arcobaleno, fiori. Non perdere l’occasione e trova l’idea giusta per te! W la Primavera! I colori si...